Sostieni le piccole attività artigianali e commerciali facendo acquisti consapevoli

In questo periodo di netto rallentamento del lavoro per alcuni settori e i crescenti acquisti on line su grandi piattaforme di distribuzione, ho pensato a come potessi sostenere le piccole attività come la mia Envelove Creazioni.

In questo momento parlo da consumatrice che solitamente comprava prodotti a km 0 ma anche al supermercato, dal ferramenta di paese come dalla catena di fai da te, ma anche on line. Mi sono chiesta se ora la soluzione é acquistare solo da piccole attività per sostenerle. Questa è la risposta che mi sono data anche riflettendo sulle considerazioni di chi non ha una piccola attività e fa i conti con questa situazione dovuta al Covid.

Sostenere le piccole attività artigianali e commerciali non vuol dire boicottare le grandi catene di distribuzione, ma fare acquisti consapevoli. Io scelgo di aspettare ad acquistare cose non strettamente necessarie soprattutto perché non voglio che “il tutto e subito”, e aggiungerei, a poco prezzo entrasse nelle mie abitudini di spesa.  Oggi più che mai dovremmo farci delle domande soprattutto quando acquistiamo. Chi ha prodotto quello che userò? Dove é stato prodotto? Perché costa così poco?

Desidero consumere meno e meglio, più di qualità intendo. Come progettista e artigiana la qualità è una caratteristica imprescindibile del mio lavoro.

Non credo che esista una risposta valida per tutti perché ognuno vive una sua situazione personale, anche da un punto di vista economico, però il fermarsi a pensare e il saper aspettare, che questo momento di costrizione a casa ci ha insegnato a fare, penso portino sempre ottimi consigli e in una certa misura possono sostenere le nostre piccole attività.

Grazie di avermi letto anche oggi

Francesca

#standwithsmall

Rispondi