La leggenda del filo rosso. Una storia giapponese che fa sognare

 

Leggenda del filo rosso è una storia giapponese, che fa sognare.

 Di origine popolare narra che ogni persona nasce con un filo rosso legato al mignolo della mano sinistra. Questo filo lega due persone indissolubilmente, un legame indistruttibile più forte di tutto e tutti. Non c’è età, distanza, condizione sociale che possa separare queste anime perché sono destinate a stare insieme. 

Questa leggenda è molto famosa, forse già la sai, ma mi piace l’idea di raccontarla a chi ancora non la conosce.

Quello che mi affascina di questa storia è l’idea che ciò a cui siamo destinati sia legato a noi profondamente.
Credo che siamo tutti interconnessi forse da tanti fili rossi, tanti tipi di amori e relazioni a cui siamo destinati e che scegliamo di accogliere nelle nostre vite al momento giusto. Non so se è capitato a te: quando incontri persone che ti sembra di conoscere da tantissimo tempo, una persona che arriva nella nostra vita e la sconvolge, o il lavoro che ci fa sentire di nuovo vivi.
Il filo rosso porta sempre all’amore vero, molte volte ci sono nodi da sbrogliare, poi sembra che siamo arrivati all’altro capo e invece era solo il filo che faceva un giro strano, ma il bello è proprio questo andare avanti e crederci.

In questo periodo con così poche certezze tengo stretto il mio filo rosso, che mi unisce al mio progetto Envelove Creazioni, sempre pronta al cambiamento che mi porterà nella giusta direzione.

Ti senti legato a qualcosa o a qualcuno da un filo rosso?
Conosci altre leggende legate all’amore che potrebbero ispirare coppie di innamorati? Se ti va condividile con me nei commenti ✍︎

 

Questa leggenda ha ispirato un mio lavoro di coordinato grafico nozze ‘Il filo rosso’. Se vuoi lasciarti ispirare, trovare un’idea per il tuo matrimonio o se vuoi consigliarlo ad un’amica qui trovi il link.

Al prossimo articolo
Passa una stupenda giornata
Francesca

 

Rispondi