Come scrivere il menù del vostro matrimonio

Come scrivere il menù del vostro matrimonio in modo corretto.

Menu o menÙ?

Alcune volte gli sposi mi chiedono, quando guardano i miei coordinati, perché in alcuni casi c’è scritto menu e in altri menù. Ti spiego qui brevemente perché le forme sono entrambe corrette.

Sul sito Treccani è ben spiegata l’origine di questa parola e la differenza tra le due:

‘menù s. m. – Adattamento ital. del s. m. fr., menu’

Quindi quAle forma scegliere

Visto che entrambe le parole sono corrette faccio scegliere agli sposi se preferiscono il sostantivo francese o l’adattamento italiano accentato. Solitamente realizzo una prova grafica in modo da valutare anche con il tipo di font quale soluzione risulta più armoniosa (in alcuni casi anche un solo accento può fare la differenza).

Preferisci menu o menù? Come lo scriverai nel coordinato grafico del vostro matrimonio? Se ti va rispondimi dopo nei commenti, ora andiamo avanti e ti spiego altre cose che potrebbero esservi utili.

 

 

lo sai che nel menu…

Ti svelo una cosa che solo gli addetti ai lavori sanno: quando impagini il tuo menu hai da inserire per galateo solo le portate che vengono servite a tavola. Quindi se gli antipasti vengono serviti al buffet oppure il taglio torta viene fatto in un luogo diverso da dove viene svolto il pranzo o la cena non andrebbero inseriti. Tuttavia spesso con gli sposi trasgrediamo a questa regola per inserire la torta nuziale che da sempre un tocco di dolcezza al menu.

I vini vanno messi alla fine, ma se si sceglie di far vivere agli invitati un’esperienza eno-gastronomica allora si può scrivere i vini dopo la portata a cui sono abbinati.

Altro suggerimento riguarda i contorni: se il contorno è servito insieme al secondo allora va scritto tutto insieme, in caso contrario bisogna prevedere una riga destinata al contorno.

 

Stile, FORMATO E DIMENSIONE

Il menu dovrà seguire lo stile degli inviti, ovviamente adattandola alle esigenze di contenuto e formato di questo preciso elemento del coordinato grafico. Se non hai un grafico che ti segue nella progettazione e realizzazione ti do un piccolo suggerimento: quando scegli gli elementi del coordinato grafico tieni sempre sotto mano un invito così ti sarà più facile non allontanarti troppo dallo stile scelto in partenza per le partecipazioni.

 

 

È importante che il menu sia chiaro e leggibile, per il testo è sconsigliato usare font calligrafici troppo elaborati.

Dimensione e formato può variare a seconda della mies en place, se si sceglie il menù a persona oppure al tavolo. Con i miei sposi curiamo questa parte ed realizzo diverse bozze in modo che possano provarli direttamente durante le prove menu. Non c’è cosa migliore che fare delle prove? Gli elementi del coordinato sono come un abito è meglio provarli.

 

Al prossimo articolo e se hai delle domande lascia un commento o scrivimi una mail

Francesca

 

Se ti piace il coordinato dell’immagine di copertina del blog ti racconto qui “La leggenda del filo rosso”

 

Vuoi un aiuto nella realizzazione del vostro coordinato grafico?

CONOSCIAMOCI

 


Alcuni articoli che ti possono essere utili per organizzare nel migliore dei modi il tuo coordinato grafico matrimonio

 


 

I MIEI COORDINATI GRAFICI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.